Tennis: a quanto ammonta il montepremi di Wimbledon

1 Luglio 2021, di Mariangela Tessa

Dopo un anno di stop a causa della pandemia, si sta disputando in questi giorni l’edizione 2021 del torneo di Wimbledon, location iconica nel mondo del tennis, con un montepremi di circa 35 milioni di sterline. Una cifra elevata, non quanto quella del Roland Garros, e che comunque risulta inferiore a quella di due anni fa pari 38 milioni di sterline, a causa del COVID.

II vincitori del torneo maschile e di quello femminile otterranno lo stesso premio, ovvero 1,7 milioni di sterline (1,978 milioni di euro). Una cifra inferiore rispetto ai 2,35 milioni dell’edizione del 2019 vinta da Djokovic.

Montepremi di Wimbledon: tutti i premi

Come abbiamo detto, il montepremi di Wimbledon ammonta di oltre 35 milioni di sterline (£35.016.000 per precisione): i vincitori incasseranno 1,7 milioni a testa. Il taglio in percentuale rispetto all’ultima edizione è di circa il 5%. Il montepremi dai primi turni fino ai quarti di finale resta immutato, ma cambia invece per vincitore, finalista e semifinalisti.

L’obiettivo, stabilito dal sindacato giocatori, è quello di avere una distribuzione più equa del prize money tra i tennisti, cercando di favorire i giocatori con il ranking più basso, in poche parole coloro che guadagnano meno durante la stagione.

Ciò si tradurrà in aumento complessivo del 17,5% per i tornei di qualificazione e un aumento del 6,7% dei premi destinati ai giocatori sconfitti al primo turno pari. I quattro semifinalisti vedranno invece una diminuzione degli incassi che oscilla fra il 20 e il 28 percento

Tradotto in euro, il vincitore incasserà 1,978 milioni di euro, il finalista perdente guadagnerà 1,047 milioni di euro, mentre i semifinalisti intascheranno 541 mila euro. Chi perderà al primo turno porterà a casa 55 mila euro.

La ripartizione dei premi:

  • 1° turno qualificazioni: 9.900 euro
  • 2° turno qualificazioni: 18.053 euro
  • 3° turno qualificazioni: 29.700 euro
  • 1° turno tabellone principale: 55.905 euro
  • 2° turno tabellone principale: 87.330 euro
  • Sedicesimi di finale: 133.900 euro
  • Ottavi di finale: 210.075 euro
  • Quarti di finale: 349.310 euro
  • Semifinali: 541.000 euro
  • Finale: 1.047.000 euro
  • Vincitore: 1.978.000 euro
  • MONTEPREMI: 31.436.054 euro