TEMPI DURI

24 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il contenuto di questo articolo esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

(WSI) –
Gira che ti rigira, è sempre la giustizia quella
che in Italia accelera o frena le riallocazioni del controllo nell’asfittico
intreccio banco-industriale italiano.

È evidente che
il nuovo passo in avanti delle indagini milanesi sugli spioni di
Telecom rende assai più precaria la posizione di Tronchetti
Provera, tanto che di fronte alla possibilità che da Intesa lo si
voglia pilotare ormai fuori dal controllo del gruppo, prendono
a girare voci in cui sarebbe Pirelli a vagliare compratori
esteri di quote di Olimpia, dove ne spariglierebbero gli equilibri.

Hai gia’ provato le quotazioni in tempo reale e il book a 15 livelli dei 3200 titoli NASDAQ e dei 2764 titoli NYSE? Non morire di noia con le 299 azioni di Borsa Italiana, scopri le eccezionali performance di BOOK NASDAQ, clicca su INSIDER

In Rcs, è fin troppo evidente che il subitaneo onore concesso
con grande evidenza sulle pagine del “Corriere” alle tesi
che sino a poco prima ne erano educatamente ignorate,
proprio in merito all’hackeraggio subito dal precedente amministratore
delegato, preludono o
già annunciano – a seconda dei punti di vista – cambiamenti
che potrebbero non essere solo di valutazione nella gerarchia
delle notizie.

Mentre Telecom è scossa da fremiti, ecco che
una manina allunga a “Repubblica” il brandello di un’inchiesta
romana in merito a frodi telefoniche Iva – che sia un brandello
interessato lo testimonia che non vi si
fa cenno ad altre grandi aziende del comparto
tlc implicate – e di conseguenza nel capitombolo
del titolo Fastweb che ieri ne consegue
mani forti italiane comprano a man bassa,
e il 15% del capitale della neopublic
company – dopo la discesa nel capitale del
socio fondatore Scaglia – cambia di mano in
poche ore. In più, grandi coppie storiche si
rompono: Della Valle contro Montezemolo,
Panerai contro Capitalia. Tempi duri, non c’è
che dire, quelli del rafforzamento di San-Intesa
su ogni fronte.

Copyright © Il Riformista per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved