Società

TELEFONICI GUIDANO IL RIALZO DEL MIB30

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Piazza Affari recupera dalle perdite e gira in positivo. Il Mib30 si sta riavvicinando all’importante resistenza posta a 30.000 punti. A guidare i rialzi ci sono i titoli telefonici.

TIM e Telecom Italia, dopo una giornata decisamente difficile, sono in denaro. I titoli della scuderia di Marco Tronchetti Provera giovano anche del rinnovato interesse per il settore da parte delle principali banche d’affari.

Oggi Cheuvreux ha detto di aver inserito Telecom Italia nella propria “Selected list”, mentre Dresdner Kleinwort Wasserstein ha portato la raccomandazione sul comparto tlc a “Neutral” dal precedente “Underweight”, ribadendo il “Buy” su Telecom Italia, con target sul prezzo a €14. Per DKW “le valutazioni del settore della telefonia fissa sono diventante interessanti, mentre la telefonia mobile inizia a scontare tassi di crescita importanti”.

Dopo i dati diffusi dal gruppo Telecom, gli investitori sembrano preferire Telecom Italia a TIM, appensantita anche dal downgrade di Bank of America,che ha tagliato il rating sul titolo a “Market performer” da “Buy”, con un target sul prezzo fissato a €5,5.

Continua il rialzo di Seat Pagine Gialle, il cui piano strategico viene ritenuto interessante dal molti operatori, mentre Pirelli e Olivetti stanno tornando sui valori della settimana scorsa, in attesa della decisione del TAR del Lazio, prevista per mercoledì prossimo.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.