Telefonica in retromarcia dopo taglio tp di Credit Suisse

6 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Procede in retromarcia Telefonica alla borsa di Madrid. Il titolo della società di telecomunicazioni arretra dello 0,78% scambiando a 17,075 euro per azione. A far scattare il “sell” sul titolo contribuisce quest’oggi la bocciatura da parte di Credit Suisse. Il broker, infatti, ha tagliato il target price su Telefonica da 20 a 17 euro per azione, motivandola sforbiciata con la debolezza dell’economia spagnola e del settore delle telecomunicazioni.