Telefonia, Ericsson: Cresce il mercato bulgaro

9 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il mercato bulgaro della telefonia mobile può dare ancora grandi soddisfazioni. Lo riferisce Ericsson in una ricerca effettuata in Bulgaria, che stabilisce al 72 per cento la percentuale di penetrazione del settore. I bulgari trascorrono soltanto 16 minuti al giorno al proprio telefono cellulare, con 10 minuti di chiamate private. Si tratta della percentuale più bassa della regione se confrontata con i 20 minuti di media dei greci, i 27 minuti dei romeni e i 21 dei serbi.