Telecom Italia, al via test conclusivi su rete mobile 4G

11 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Telecom Italia ha avviato oggi la seconda fase relativa alla sperimentazione della tecnologia LTE (Long Term Evolution) per lo sviluppo della rete ultrabroadband mobile “4G”, che consente la trasmissione dati con una velocità fino a 140 Mbit/s per cella, rendendo disponibili servizi e contenuti di nuova generazione. Per tale sperimentazione Telecom Italia ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico l’autorizzazione ad utilizzare, per tutto il 2010, due blocchi da 20 MHz nella banda di frequenza 2500-2690 MHz. Questo nuovo trial, effettuato con apparati pre-commerciali e realizzato con importanti partner tecnologici quali Alcatel-Lucent, Ericsson, Huawei e Nokia Siemens Networks, è incentrato su una serie di test integrati riguardanti 17 nuovi siti nel centro di Torino, città dove ha sede il TILab, centro di eccellenza e di ricerca del Gruppo Telecom Italia, si legge in una nota della compagnia. “Vogliamo che la rete mobile di TIM resti la migliore per qualità e prestazioni e per questo motivo continueremo ad investire in tecnologia e servizi” – dichiara Oscar Cicchetti, Direttore Technology & Operations di Telecom Itali”.