Tech e tlc tonificano Wall Street

9 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Indici a stelle e strisce in territorio positivo a metà seduta, in una giornata priva di spunti significativi sia a livello societario che macroeconomico. In questo momento il Dow Jones segna un incremento dello 0,51%, in linea con l’S&P500 +0,55%. Ancora meglio fa il Nasdaq, che fa segnare una plusvalenza dello 0,83%, ravvivato dalla giornata positiva del comparto delle telecomunicazioni. Tra i principali titoli di quest’ultimo spicca AT&T, in progresso dell’1,62% dopo aver annunciato il completamento di una serie di test su un nuovo router della Cisco Systems che permette di aumentare notevolmente il volume e la velocità del traffico di dati via cavo e via ADSL. Bene anche lo stesso produttore del router Cisco, che avanza dell’1% dopo alcuni tentennamenti iniziali. Tra i titoli del Dow Jones si distingue invece Boing +1,12%, che beneficia del ritiro della Northrop Grumann da una importante gara di appalti da 40 miliardi di dollari. Tra le poche note stonate del Dow30 i colossi farmaceutici Merck (-1,10%) e Pfizer (-0,95%, penalizzati da alcuni propositi di Obama sul settore sanitario. C’è attesa per l’incontro tra il presidente Usa e il primo ministro della Grecia George Papandreou, in agenda per oggi.