TBS Group, Insiel Mercato acquista 51% di Erreeffe Informatica

3 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Insiel Mercato società che nell’ambito di TBS Group opera nel settore dell’informatica per la sanità a livello nazionale, ha acquisito il 51% di Erreeffe Informatica S.r.l., società con sede ad Arezzo ed ampia esperienza nell’IT in ambito sanitario. Erreeffe Informatica opera da oltre 25 anni nei servizi ICT, attraverso la progettazione e la realizzazione di procedure informatiche per la sanità, fornendo anche servizi di consulenza, assistenza e formazione. Il prezzo di acquisto per il 51% delle azioni è stato definito in 880.000 Euro, che verranno corrisposti per cassa, utilizzando le disponibilità finanziarie della società, sulla base di una valutazione pari ad un multiplo di 5,3 volte l’EBITDA 2009; l’operazione è stata approvata dai Consigli di Amministrazione di Insiel Mercato e di TBS Group SpA che si sono avvalsi, nelle loro valutazioni, anche del parere di congruità formulato da un perito esterno. Nel 2009 ERREEFFE Informatica ha raggiunto un fatturato di 1,1 milioni di Euro e un EBITDA di 243 mila Euro, registrando un significativo trend di crescita negli ultimi anni; la posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2009 risultava positiva per 439 mila Euro (dati consuntivi ItaGaap, non soggetti a revisione contabile). I risultati del primo semestre 2010 confermano il buon andamento della società anche con riferimento all’anno in corso. Oggetto della cessione sono una parte rilevante delle attuali quote di due dei tre soci fondatori Mauro Naldini e Simone Bartolini, che dopo l’operazione continueranno a detenere il 4,5% ciascuno del capitale. Il terzo socio, Fabio Faltoni, non cederà azioni e manterrà la sua attuale quota del 40%. A conclusione dell’operazione, sarà designato un nuovo Consiglio di Amministrazione di particolare esperienza e competenza nel settore, composto da 5 membri, di cui 3 nominati da TBS Group (tra i quali l’attuale amministratore di ERREEFFE Fabio Faltoni e Alberto Steindler, attuale Direttore Generale della BU e-health and e-government, che ricoprirà anche la carica Presidente e Amministratore Delegato) e 2 di nomina dei soci di minoranza, nelle persone dei fondatori Naldini e Bartolini. Relativamente al restante 49% del capitale, è prevista una put option – alla scadenza del quinto anno successivo alla data del perfezionamento del closing e per un periodo di esercizio di sei mesi – ad un prezzo d’esercizio definito come il valore risultante dall’applicazione di un multiplo di 6 volte all’EBITDA dell’ultimo bilancio approvato, al netto della PFN. Alla scadenza del periodo previsto per la put e per ulteriori sei mesi, è prevista una call option a favore di TBS Group, ad un prezzo di esercizio pari a quello definito per la put option. “Siamo particolarmente soddisfatti per questa operazione – ha affermato Diego Bravar, presidente di TBS Group – che consente di rafforzarci ulteriormente in un area sempre più strategica per il settore della sanità pubblica e privata.” “Oltre ad un ampia esperienza e un livello qualitativo d’eccellenza, ERREEFFE Informatica presenta un elevato grado di complementarietà con l’offerta di Insiel Mercato e questo consentirà di sviluppare significative sinergie con l’attività di TBS Group, soprattutto con riferimento all’offerta di soluzioni informatiche all’avanguardia per quanto riguarda tecnologie e architettura dei sistemi.”