TASSI USA: GESTORI SI ASPETTANO UN AUMENTO

18 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

In una ricerca svolta periodicamente e annunciata oggi da Merrill Lynch sul parere e le aspettative dei grandi Fund Manager (nei maggiori mercati finanziari mondiali) risulta chiaro il cambiamento di opinioni sulle prossime mosse della Federal Reserve.

Il 27% degli intervistati ritiene la politica monetaria americana troppo stimolante per l’economia. Circa il 90% del campione si dice convinto che la prossima mossa della Fed sui tassi d’interesse sara’ verso l’alto. La meta’ dei managers ritiene infine che l’irrigidimento della politica monetaria Usa avverra’ a luglio del 2004 mentre i rimanenti sono piu’ propensi per una mossa nei prossimi sei mesi.

Il campione di gestori intervistati da Merrill Lynch comprende 299 professionisti per un capitale gestito che in totale ammonta a $964 miliardi (i dettagli sono disponibili in Target News per gli abbonati a INSIDER).