TASSI UE: BCE TAGLIA DI 50 PUNTI BASE

17 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

La Banca Centrale Europea ha tagliato i tassi di interesse di 50 punti base portandoli a 3,75%.

Il taglio è stato concertato con la Federal Reserve, la quale ha oggi tagliato i tassi USA dello 0,5% portandoli a 3%.

Anche la banca centrale Canadese ha tagliato i tassi d’interesse di 50 punti base portandoli al 3,5%.

La BCE ha detto che l’economia dei 12 paesi della zona euro rallenterà nel breve termine ma ha insistito sul fatto che il rallentamento durerà poco.

Gli attacchi terroristici negli Stati Uniti abbasseranno al fiducia nella zona euro e quindi anche le prospettive di crescita in Europa, ha aggiunto la banca centrale.

Secondo la BCE, il taglio operato oggi è opportuno e non contraddice la politica di tenere d’occhio prima di tutto l’inflazione perché il previsto rallentamento dell’economia allenterà anche la pressione sui prezzi.