TASSI, STRETTA MONETARIA A LONDRA: +0,25%

13 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Come nelle attese, la Banca d’Inghilterra ha annunciato di aver alzato dello 0,25% il tasso di finanziamento portandolo al 5,75%.

Si tratta del terzo aumento negli ultimi cinque mesi. In estate infatti il tasso base britannico era al minimo da 22 anni del 5%.

In un comunicato l’istituto centrale inglese spiega di aver rilevato “segnali in aumento di accelerazione dell’economia concretizzatisi nell’impennata dei consumi natalizi e nell’incremento dei prezzi delle case”.