TAS annuncia risultati aumento e riofferta in borsa inoptato

13 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’aumento di capitale di TAS per un importo di 21 milioni di euro si conclude con l’esercizio di 1.732.200 diritti di opzione, validi per la sottoscrizione di 39.095.754 azioni ordinarie di nuova emissione, pari al 97,75% del totale delle azioni offerte in opzione, per un controvalore complessivo pari a Euro 20.525.270,85. TASNCH Holding s.r.l., socio di maggioranza di TAS, in ottemperanza agli impegni già comunicati in precedenza, ha esercitato n. 1.568.200 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 35.394.274 azioni ordinarie di nuova emissione, per un controvalore complessivo pari a Euro 18.581.993,85. Al termine del periodo di offerta in opzione, risultano pertanto non esercitati n. 39.900 diritti di opzione, validi per sottoscrivere complessive n. 900.543 azioni ordinarie di nuova emissione di TAS, pari al 2,25% del totale delle azioni offerte in opzione, per un controvalore complessivo pari a Euro 472.785,075. I diritti inoptati saranno offerti in Borsa dalla Società per il tramite di Banca IMI nelle riunioni dei giorni 16, 17, 20, 21 e 22 dicembre 2010.