Target festeggia conti migliori del previsto e view positiva

17 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il mercato accoglie bene i conti migliori delle attese di Target, che segna al Nyse un rialzo del 3,25%. Il secondo maggior retailer statunitense ha riportato nel terzo trimestre un utile netto di 535 mln di dollari, pari a 74 cents ad azione, in rialzo del 23% rispetto allo stesso periodo di un anno fa e migliore delle attese degli analisti, che si fermavano a 68 cents. A dare sprint la coraggiosa iniziativa presa a metà ottobre di offrire uno sconto del 5% sugli acquisti fatti con le carte di credito e debito Target, mossa che ha migliorato notevolmente la domanda insieme all’iniziativa “PFresh”, che consiste in una maggior fornitura di cibi freschi. Bene i ricavi, saliti del 3% a 15,2 mld, mentre le vendite same store, ovvero nei negozi aperti da almeno un anno, hanno segnato un incremento dell’1,6%. Ancora meglio l’outlook: per il quarto trimestre la società si attende la miglior performance in termini di vendite same store degli ultimi tre anni.