T-BOND A LUNGA SCADENZA: OTTO MOTIVI PER UN RALLY

12 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

C’e’ piu’ di una ragione per il rally a cui abbiamo assistito nella parte lunga della curva dei rendimenti alla fine della scorsa settimana. Ecco alcune considerazioni.

  1. Nella notte tra giovedi’ e venerdi’ si e’ assistito ad un’ondata di acquisti di obbligazioni che pare provengano da un compratore alle prese con un programma di vasta portata. Ultimamente, grossi acquisti di bond a lunga scadenza hanno un impatto maggiore rispetto al passato dato che il Tesoro non emette piu’ titoli trentennali e il flottante e’ di conseguenza molto ridotto.
  2. Le considerazioni fatte dai media finanziari sulla bassa probabilita’ di un nuovo taglio ai tassi nella riunione della Fed di martedi’ 13 agosto hanno aumentato l’attrattiva delle obbligazioni con scadenze piu’ lunghe in due modi.

    Per avere tutti i dettagli clicca su WSI REPORTS, in INSIDER. Abbonati subito!

    *Tony Crescenzi e’ il responsabile dell’ufficio studi della boutique finanziaria Miller&Tabak