Supermoney, si allungano i tempi per un mutuo

11 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La nuova manovra finanziaria rischia di far allungare i tempi prima di poter ottenere un mutuo per l’acquisto di una casa. La denuncia, si legge in una nota di Supermoney, arriva dal presidente dell’Abi Corrado Faissola, secondo cui la riforma sul catasto potrebbe avere effetti negativi sulla clientela perché allungherebbe i tempi di delibera di finanziamenti per verificare se sussistono vizi formali nelle planimetrie depositate. Il comma del decreto legge evidenziato dall’Abi prevede che dal prossimo 1 luglio “saranno nulli gli atti pubblici e le scritture private autenticate tra vivi aventi ad oggetto il trasferimento, la costituzione o lo scioglimento di comunione di diritti reali su fabbricati già esistenti””. “Il consumatore rischia quindi di trovarsi di fronte un nuovo ostacolo all’accesso al mercato immobiliare – spiega Bruno Iambrenghi Business Development Manager di Supermoney – A queste lungaggini burocratiche va infatti aggiunta la difficoltà di decidere tra i vari mutui offerti dalle banche, sul tipo di tasso da adottare, l’incidenza della rata e molto altro ancora”.