SUPERENALOTTO, TRE IN GARA PER IL MAXI-APPALTO

1 Ottobre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 1 ott – Sono scaduti venerdì scorso alle ore 16 i termini per la presentazione delle offerte da parte delle società interessate per la gestione in concessione del Superenalotto, attualmente affidato alla società Sisal con proroga fino al 31 dicembre prossimo. I Monopoli di Stato hanno comunicato che tre sono i plichi ricevuti entro il termine e – come già preannunciato da 9Colonne – si dovrebbe trattare di Sisal, Lottomatica e Stanley International Betting, operatore europeo che da tempo cerca di entrare nel mercato italiano dei giochi. Mercoledì 3 ottobre alle ore 12 si riunirà, in prima seduta, la Commissione di selezione della gara per procedere all’apertura dei plichi e alla verifica dei requisiti. Nei giorni scorsi numerosi i quesiti posti all’Amministrazione dai singoli concorrenti: 61 in tutto le domande presentate dagli interessati alla direzione legale dei Monopoli di Stato, che ha fornito risposte on-line in tre diversi momenti, tra il 3 e il 21 settembre. Grande lavoro ai Monopoli e grande tensione all’esterno, dove già nei prossimi giorni si potrebbero profilare alleanze strategiche o predisporre abili ricorsi.