Super Wall Street grazie a ISM e BoJ

6 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Wall Street riscatta la pessima performance di inizio ottava con gli indici in rally e il Dow che tocca i massimi degli ultimi 5 mesi. A dare linfa ai mercati soprattutto la lettura migliore del previsto dell’ISM non manifatturiero che riporta fiducia sulla portata della ripresa economica. Input positivi sono poi giunti dalla Bank of Japan che, con la coraggiosa decisione di azzerare i tassi e dar vita ad una politica di stimolo, fa ben sperare per una emulazione da parte degli altri maggiori istituti centrali. Unica nota stonata della sessione American Express, che estende le perdite della vigilia a causa del proprio coinvolgimento in una indagine antitrust sulle carte di credito. Il Dow Jones chiude con un guadagno dell’1,80% a 10.944 punti, l’S&P500 del 2,09% a 1.160 punti, il Nasdaq del 2,36% a quota 2.399.