SUI MERCATI AMERICANI E’ CALMA PIATTA

10 Aprile 2003, di Redazione Wall Street Italia

Seduta all’insegna della prudenza per i mercati americani, che al giro di boa sono stabili attorno alla parita’. Bassi i volumi di scambio.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

Caduto il regime di Saddam Hussein, gli investitori sono tornati a preoccuparsi per la ripresa dell’economia e dei profitti delle aziende, e prima di decidere come muoversi attendono nuove indicazioni.

Sul fronte degli utili, ha sorpreso positivamente il colosso Internet Yahoo! (YHOO – Nasdaq), che nella tarda serata di ieri ha annunciato una trimestrale superiore alle attese e ha alzato le previsioni sui risultati del secondo trimestre e del 2003.

Brutte notizie sono arrivate invece dalla societa’ di software Network Associates (NET – Nyse), che oltre a registrare un fatturato inferiore alle attese ha tagliato le stime sul secondo trimestre.

A livello macroeconomico, sono state nel complesso incoraggianti le notizie giunte prima dell’apertura delle contrattazioni.
Migliori delle attese il deficit della bilancia commerciale di febbraio e i sussidi di disoccupazione settimanali. In linea con le previsioni, invece, i prezzi all’importazione di marzo. Ma sul fronte macro piu’ importante sara’ la giornata di domani, nella quale verranno comunicati i prezzi alla produzione, la fiducia dei consumatori e le vendite al dettaglio.

Per avere tutti i dettagli sui titoli che stanno movimentando la seduta odierna clicca su TITOLI CALDI , in INSIDER.