SUDAFRICA, ACCORDO CON GLI STATALI DOPO UN MESE DI SCIOPERO

28 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Pretoria, 28 giu – Si è concluso dopo un mese lo sciopero generale dei dipendenti pubblici sudafricani. La scorsa settimana il governo aveva fissato un ultimatum nelle trattative con i sindacati, elevando al 7,5% la sua offerta di aumento salariale. Un’offerta non negoziabile, aveva precisato il governo di Pretoria, e che alla fine è stata accettata dal sindacato. I dipendenti pubblici, che chiedevano un aumento di stipendio del 12% a fronte di un 5,5% proposto dal governo, erano in sciopero dal 1 giugno.