STATI UNITI: PIL QUARTO TRIMESTRE IN RIALZO +5.7%

29 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Il Prodotto Interno Lordo Usa – un dato che rappresenta il valore totale di tutti i beni e servizi prodotti e venduti nel Paese – nel quarto trimestre del 2009 ha registrato un’espansione pari a +5.7% (tasso annualizzato).

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio Usa.

L’economia americana rialza la testa dunque, registrando la maggiore espansione degli ultimi sei anni, contestualmente dal terzo trimestre 2003. Tuttavia per gli economisti e’ ancora troppo presto per brindare, perche’ sui dati hanno avuto un impatto positivo piu’ gli aggiustamenti dei livelli delle scorte che un rialzo delle vendite di beni e dei servizi.

Nel terzo trimestre l’economia americana aveva registrato un progresso del 2.2%, mentre da aprile a giugno il PIL aveva subito una contrazione pari allo 0.7%, dopo il tonfo del -6.4% nei primi tre mesi dell’anno, nel pieno della crisi finanziaria.

Per i tuoi investimenti, segui il feed in tempo reale di Wall Street Italia INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!

Le attese degli analisti erano per un progresso del 4.7%.

I consumi personali si sono attestati in rialzo del 2%, leggermente sopra le stime degli economisti, pari ad un progresso dell’1.8%. La versione “core” risulta in rialzo dell’1.4% trimestre su trimestre (stime +1.3%). L’indice dei prezzi e’ avanzato invece dello 0.6% a fronte di previsioni per un rialzo dell’1.3%.