State Street si infiamma dopo annuncio taglio organico

1 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ottima partenza per la State Street, che mostra al Nyse un progresso del 2,3% a 44,195 dollari, dopo aver annunciato ieri sera il taglio della forza lavoro. La compagnia statunitense ridurrà l’organico di 1.400 unità, pari al 5% della forza lavoro, l’anno prossimo. Con questa mossa la società conta di risparmiare da 575 mln a 625 mln di dollari, affrontando costi per 400-450 mln nei prossimi quattro anni.