STATALI, PADOA SCHIOPPA: RISORSE SOTTRATTE AD ALTRI

30 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 30 mag – Il Sole 24 Ore intervista il ministro dell’Economia Tommaso Padoa-Schioppa, che definisce quello raggiunto sul contratto degli statali un buon accordo, anche se, afferma l’esponente dell’esecutivo, per lui il tavolo era chiuso dal 6 aprile, e riaprirlo è stato un cedimento alle pressioni sindacali. A questo punto, l’aumento di 101 euro mensili “comporta risorse aggiuntive che vengono sottratte ad altre destinazioni che sono prioritarie per lo stesso sindacato. Tutto ciò in un contesto in cui il settore pubblico viene da anni di dinamica retributiva più sostenuta rispetto al settore esposto alla concorrenza internazionale, ed ha garanzie di sicurezza del posto e di tutela pensionistica di gran lunga superiori. Che il sindacato abbia fatto questa scelta, sapendo bene che le risorse collocate in una destinazione sono tolte da un’altra, è una decisione che non condivido”.