STARWOOD HOTELS & RESORTS APRIRÀ 50 NUOVI HOTEL IN EUROPA NEI PROSSIMI 5 ANNI

5 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

Dall’International Hotel Investment Forum (IHIF) di Berlino Starwood Hotels & Resorts Worldwide, Inc. (NYSE: HOT) oggi ha annunciato il suo progetto di aprire 50 nuovi hotel in Europa nel corso dei prossimi 5 anni, andando ad incrementare così del 30% il proprio portafoglio alberghiero europeo. Quest’anno Starwood aprirà in Europa 9 nuovi alberghi, concentrati principalmente nei paesi a forte crescita; si tratta di un elemento essenziale nella strategia di sviluppo a lungo termine di Starwood in Europa. Allo stesso tempo, Starwood e i suoi partner stanno realizzando significativi investimenti per ristrutturare e migliorare alcuni degli hotel europei più rappresentativi. “L’Europa continua a offrire molte delle destinazioni più ambite a livello internazionale e ad attrarre viaggiatori da tutto il mondo” ha dichiarato Simon Turner, Presidente del settore Global Development di Starwood. “In questo continente la domanda dei nostri marchi è forte e, dopo anni di scarsa offerta, assistiamo a un forte incremento nella conclusione di accordi nei mercati consolidati e in quelli in rapida crescita”. Starwood espande la propria presenza in EuropaDal 2009 Starwood ha aggiunto 25 nuovi hotel al suo portafoglio europeo, che vanta ora 163 strutture alberghiere in 32 paesi. Nel solo corso di quest’anno l’azienda inaugurerà 9 nuovi alberghi in paesi a economia consolidata e in quelli a rapida crescita come la Russia, la Comunità degli Stati Indipendenti (CIS) e la Turchia. I punti principali includono: Tre nuovi hotel Starwood in Turchia, incluso il debutto del marchio Sheraton ad Adana, centro culturale di importanza commerciale e agricola del Paese, nonché l’entrata in scena dei marchi Sheraton e Aloft a Bursa, città turca in rapida espansione. Starwood si sta rapidamente espandendo nel paese, con quattro nuovi hotel aperti in due anni, incluso Le Méridien Istanbul Etiler inaugurato l’anno scorso. Salirà così a 10 il numero degli hotel gestiti da Starwood in cinque città turche: Istanbul, Ankara, Çesme, Bursa e Adana. Il terzo hotel Starwood a Mosca con l’apertura dello Sheraton Moscow Sheremetyevo Airport Hotel, parte dello Skypoint Business Park situato a 800 metri di distanza dall’aeroporto più frequentato del paese. Nei prossimi 4 anni Starwood intende praticamente quadruplicare il suo portafoglio in Russia e nella Comunità degli Stati Indipendenti (CIS) con 11 nuovi hotel a Mosca, San Pietroburgo, Rostov-on-Don, Perm, Kaluga e Krasnodar in Russia; a Kiev, in Ucraina e Ismayilli, in Azerbaijan. Sfruttare il vantaggio competitivo dato dall’essere i primi ad insediarsi in paesi come il Tagikistan, con l’apertura di un nuovo hotel Sheraton nella capitale Dušanbe, seguito dal lancio di un altro hotel Sheraton nella città emergente di Aqtöbe in Kazakistan, e il primo hotel di marchio internazionale di Kecskemét, in Ungheria con l’apertura del Four Points by Sheraton Kecskemet Hotel & Conference Center. L’aggiuta del rinomato King George hotel di Atene al portafoglio Luxury Collection di Starwood segna l’ottavo hotel del marchio in Grecia. Questo rappresenta la più ampia concentrazione di alberghi Luxury Collection in un paese europeo Il primo ski resort di W Hotels con l’attesa apertura di W Verbier e The Residences at W Verbier, che segnerà il debutto del marchio W in Svizzera a dicembre. Dal 2008 Starwood ha aperto 5 hotel W in località europee tra le più entusiasmanti e dinamiche a livello mondiale, tra cui Londra, Barcellona, San Pietroburgo, Istanbul e, più di recente, Parigi. L’anno prossimo il marchio W sbarcherà anche nella capitale italiana della moda, con il nuovo W Milan. Bart Carnahan, Vicepresidente Senior del settore acquisizione e sviluppo di Starwood Hotels & Resorts per l’Europa, l’Africa e il Medio Oriente, ha dichiarato: “Con l’intento di mantenere questo boom di crescita in tutta Europa abbiamo rafforzato il team di sviluppo con risorse dedicate al Regno Unito, Germania, Italia, Francia, Russia, Polonia e Turchia, evidenziando la nostra considerazione dell’Europa come principale meta turistica”. Starwood rafforza la sua posizione nel settore lussoMentre l’azienda continua ad ampliare il proprio portafoglio in tutta Europa, Starwood si concentra anche sul miglioramento dell’esistente offerta di iconici alberghi di lusso europei. In collaborazione con i suoi soci proprietari, Starwood ha investito oltre 200 milioni di dollari nel rinnovamento e ristrutturazione dei suoi hotel Luxury Collection, per riportare questi edifici storici al passo coi tempi del 21mo secolo, pur conservandone l’eleganza autentica e la personalità esclusiva tanto apprezzata dai viaggiatori di lusso di oggi. Lo scorso anno Starwood ha riaperto due illustri hotel in Spagna a seguito di una meticolosa ristrutturazione del valore di svariati milioni di dollari: l’Hotel Alfonso XIII a Siviglia e l’Hotel Maria Cristina a San Sebastián. Solo il mese scorso è stato riaperto il prestigioso Gritti Palace a Venezia dopo un attento intervento di ristrutturazione; seguirà il leggendario Hotel Prince de Galles di Parigi, che riaprirà a maggio. “Come parte della strategia di Starwood che punta a rafforzare il portafoglio del marchio Luxury Collection, in collaborazione con i nostri partner stiamo effettuando importanti investimenti per rinnovare e ristrutturare alcuni dei nostr hotel più rappresentativi”, ha commentato Roeland Vos, Presidente di Starwood Hotels & Resorts in Europa, Africa e Medio Oriente. “Allo stesso tempo stiamo notando che molti hotel di lusso indipendenti sono alla ricerca di un marchio solido e puntano a entrare nei potenti sistemi Starwood. Quest’anno ci aspettiamo quindi alcune opportunità di conversione di realtà ben radicate in importanti città europee”. Starwood continua l’espansione del suo portafoglio Luxury Collection nelle principali capitali europee, tramite conversione di hotel di punta appartenenti ad altre compagnie; rientrano in questa strategia le recenti riconversioni del Metropol Palace di Belgrado, in Serbia, dell’Hotel Bristol di Varsavia, in Polonia e dell’Hotel King Geoorge di Atene (Grecia). La lunga marcia verso la crescita dei marchi mid-marketStarwood registra una forte crescita per le strutture Four Points by Sheraton, Aloft ed Element nei paesi del mondo dove crescere con strutture alberghiere affidabili e convenienti rappresenta ancora un percorso lungo. Dal 2009 il portafoglio aziendale di medio segmento è cresciuto in tutto il mondo di oltre il 60%, a seguito del richiamo globale di ciascuno di questi marchi. In Europa i marchi di medio segmento di Starwood rappresentano all’incirca il 50% della sua attività ed entro il 2015 l’azienda avrà praticamente raddoppiato il suo attuale portafoglio di medio segmento nel continente, grazie ad un mix di di contratti di franchising e di gestione. Si registra una forte domanda proveniente da paesi come Italia, Regno Unito e Irlanda, Benelux, Francia, Russia, Polonia, Turchia e Germania, dove Starwood aprirà quattro nuovi hotel di medio livello entro il 2015. Questo include il debutto europeo del marchio Element con Element Frankfurt Airport Hotel, un hotel Four Points by Sheraton all’aeroporto internazionale di Berlino-Brandeburgo e, infine, con l’arrivo in Germania del marchio Aloft che prevede l’apertura di Aloft Munich e Aloft Stuttgart. Informazioni su Starwood Hotels & Resorts Worldwide, Inc.Starwood Hotels & Resorts Worldwide, Inc. è una delle società leader al mondo nel settore alberghiero, con oltre 1134 hotel in più di 100 paesi e 171.000 dipendenti presso strutture di proprietà o in gestione. Starwood Hotels è una società integrata, proprietaria, operatore o franchiser di alberghi, resort e residence con marchi famosi in tuttto il mondo quali: St. Regis®, The Luxury Collection®, W®, Westin®, Le Méridien®, Sheraton®, Four Points® by Sheraton, Aloft®, and ElementSM. La compagnia vanta uno dei programmi di fidelizzazione leader nel settore, Starwood Preffered Guets (SPG), garantendo ai soci di accumulare e riscattre punti per soggiorni, upgrade a camere di categoria superiorie e voli aerei, senza limitazioni di date. Starwood è altresì proprietaria di Starwood Vacation Ownership, Inc., una delle società più importanti nella costruzione e gestione di villaggi in multiproprietà di alto livello. Per ulteriori informazioni si prega visitare il sito www.starwoodhotels.com Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Starwood Hotels & Resorts – Europa, Africa e Medio OrienteUlrike Birner, +32 2 204 5414Vicepresidente comunicazioniulrike.birner@starwoodhotels.com