Starent Networks e Samsung dimostrano la prima interoperabilità multivendor EPC-RAN LTE 4G

16 Febbraio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Starent Networks, Corp. (Nasdaq: STAR), fornitore leader di soluzioni infrastrutturali che abilitano gli operatori mobili a fornire servizi multimediali, ha annunciato oggi di aver completato il test dell’interoperabilità Long Term Evolution (LTE) 4G/Evolved Packet Core (EPC) con il Multi-Vendor Radio Access Network (MVR) di Samsung Electronics Co., Ltd. Grazie all’esito positivo dell’interoperabilità, Samsung darà una dimostrazione di connessione live LTE nel corso del Mobile World Congress che si svolgerà a Barcellona dal 16 al 19 febbraio p.v. La dimostrazione LTE si avvarrà del sistema eNode-B di Samsung e delle soluzioni core multimediali di Starent, tra cui Mobility Management Entity (MME), Serving Gateway (SGW) e Packet Data Network Gateway (PGW). Il test di interoperabilità e la dimostrazione pubblica testimoniano l’impegno delle due società a creare una soluzione che si attenga agli standard e soddisfi la richiesta degli operatori mobili di connettività a banda larga e di flessibilità di utilizzo della rete. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Starent Networks, Corp.Andy Capener, +1 978 851 [email protected] Communications, Inc.Amy Farrell, +1 617 412 [email protected]