Stare meno seduti in ufficio permette di vivere due anni in più

30 Giugno 2017, di Daniele Chicca

Può essere causa di infarto o diabete, può ridurre l’aspettativa di vita di qualche anno e aumenta le chance di avere il cancro, ma la maggior parte di noi continua a seguire questa pratica scorretta in ufficio, a casa o in generale sul posto di lavoro.

Nemmeno l’esercizio fisico è in grado di ridurre i rischi di malattie derivanti dalla “sitting disease” – ossia il trascorrere troppo tempo seduti su una sedia – specialmente se questa cattiva abitudine si protrae per otto ore al giorno e per cinque giorni a settimana.

Rimanere seduti e fermi davanti a uno schermo per troppo tempo aumenta la pressione sulla nostra spina dorsale, rende più difficile bruciare calorie, aumenta i rischi di alta pressione. La conseguenza inconsapevole sul nostro corpo a lungo termine è che facciamo salire le possibilità di ammalarci gravemente.

Basterebbe anche solo ridurre a tre da otto ore il tempo passato ogni giorno seduti su una sedia, dice Web MD in un video tutorial che cita studi medici, per poter aumentare l’aspettativa di vita di ben due anni. Ma quasi nessuno di noi lo fa.

Ci sono tuttavia questo e altri quattro semplici accorgimenti per potere migliorare le nostre condizioni di salute e addirittura poter allungare la vita.

  • Alzarsi in piedi di tanto in tanto e persino cercare di lavorare in posizioni alternative, come in ginocchio o in piedi. Per farlo si può anche fare ricorso a una scrivania o a una sedia apposita.
  • Riduci il tempo che si trascorre su una sedia a tre ore al giorno per allungare la vita di fino a due anni.
  • Fai spesso pause che ti permettono di rimettere in moto il corpo e fare anche una minima attività fisica. Per aiutarsi si può anche fissare una sveglia che suoni a cadenza costante.
  • Alzati in piedi quando suona il telefono, quando stai scrivendo un messaggio o quando stai guardando la tv.
  •  Prendi in considerazione l’idea di acquistare un braccialetto o uno smartwatch per il fitness.