Starbucks raddoppierà caffetterie negli Usa

21 Settembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Starbucks Corp., la maggiore catena mondiale di caffetterie, intende più che raddoppiare il numero di negozi negli Usa, superando il suo obiettivo attuale di 15mila punti vendita. Lo dichiara il presidente della società, Howard Schultz, a Bloomberg News. “Crediamo che le opportunità di saturazione negli Usa non siano arrivate neanche a metà”, dice Schultz. Il gruppo vanta attualmente 8.614 caffè negli Stati Uniti. Schultz aggiunge anche che il target di 30mila negozi su scala mondiale “si rivelerà significativamente sottostimato nel corso del tempo”.