St. Jude Medical annuncia nuova approvazione dell’elettrocatetere di neurostimolazione a cinque

2 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

St. Jude Medical, Inc. (NYSE : STJ), una società di portata globale impegnata nello sviluppo di dispositivi medicali, ha annunciato oggi di avere ricevuto l’approvazione per il marchio europeo CE e l’approvazione normativa e per il rimborso da parte dell’Amministrazione australiana per i prodotti terapeutici (Australian Therapeutic Goods Administration, TGA) dell’elettrocatetere chirurgico Penta™ per la terapia della neurostimolazione. St. Jude Medical, Inc. has introduced its new Penta(TM) surgical lead for neurostimulation therapy. The Penta lead is the first of its kind, featuring the smallest electrodes in the market arranged in five columns. (Photo: St. Jude Medical, Inc.) Messo in evidenza alla 14a riunione annuale della Società di neurostimolazione dell’America del Nord in Las Vegas, questo elettrocatetere chirurgico innovativo è oggi il primo del suo genere dotato dei più piccoli elettrodi sul mercato. Anche se è largo solo 10,9 mm, l’elettrocatetere Penta offre la massima copertura laterale da parte degli elettrodi di qualsiasi piattina di neurostimolazione. Questo è reso possibile da un processo esclusivo di micro-strutturazione che permette di distribuire correnti di maggiore intensità attraverso i piccoli elettrodi. Ne risulta un elettrocatetere che può concentrare la corrente in modo più mirato su un’area laterale maggiore della spina dorsale, il che può fornire una copertura migliore per la gestione del dolore cronico. L’elettrocatetere Penta ha ricevuto inoltre l’approvazione all’uso da parte della Agenzia per gli alimenti e i medicinali (Food and Drug Administration, FDA) degli Stati Uniti. “La rapida diffusione dell’elettrocatetere Penta negli Stati Uniti è stata molto promettente e siamo incoraggiati da come questa piattina stia aiutando i medici a controllare le lombalgie”, ha dichiarato Chris Chavez, presidente della divisione di neuromodulazione di St. Jude Medical. “Siamo contenti di essere in grado di mettere a disposizione questo prodotto unico nel suo genere ai medici europei e australiani”. La terapia di stimolazione della spina dorsale, o terapia di neurostimolazione, è utilizzata per la gestione del dolore cronico del torso e delle estremità e del dolore causato da operazioni alla schiena non riuscite. L’elettrocatetere è un piccolo filo isolato con diversi elettrodi che viene posizionato nello spazio epidurale vicino alla colonna vertebrale. Il neurotrasmettitore invia leggeri impulsi elettrici agli elettrodi dell’elettrocatetere che interrompono o mascherano la trasmissione dei segnali del dolore al cervello. Gli elettrodi sull’elettrocatetere possono essere programmati in modo da soddisfare i bisogni individuali di ogni paziente. “La terapia di neurostimolazione rappresenta spesso la scelta giusta per pazienti con caratteristiche del dolore complesse”, ha dichiarato il dott. Ashwini Sharan, professore associato del Dipartimento di neurochirurgia e neurologia presso il Jefferson Medical College e l’Università Thomas Jefferson. “L’elettrocatetere a cinque colonne Penta fornisce la massima copertura della spina dorsale disponibile, il che ci permette di stimolare direttamente le aree desiderate in modo da poter controllare meglio il dolore del paziente”. Milioni di pazienti nel mondo sono affetti da dolore cronico, un disturbo sottovalutato e del quale si ha una scarsa comprensione. L’Organizzazione mondiale della sanità, in collaborazione con l’Associazione internazionale per lo studio del dolore (International Association for the Study of Pain, IASP), rende noto che una persona su cinque soffre di dolore cronico da medio a intenso. Per più di 30 anni la divisione di neuromodulazione di St. Jude Medical ha sviluppato nuove tecnologie per gestire il dolore cronico e altri disturbi neurologici. Attualmente più di 75.000 pazienti in 40 Paesi diversi hanno ricevuto l’impianto di un sistema di neurostimolazione di St. Jude Medical. Informazioni su St. Jude Medical St. Jude Medical è impegnata nello sviluppo di tecnologie e servizi medici volti a conferire maggior controllo a quanti trattano pazienti affetti da disturbi cardiaci e neurologici e dolore cronico in tutto il mondo. La società si adopera con profondo impegno ai fini dell’avanzamento della medicina riducendo i rischi laddove possibile e contribuendo al conseguimento di esiti positivi per ogni singolo paziente. St. Jude Medical, che ha sede generale a St. Paul, Minnesota, opera nelle quattro seguenti aree principali: gestione del ritmo cardiaco, fibrillazione atriale, medicina cardiovascolare e neuromodulazione. Per maggiori informazioni visitare sjm.com. Dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione Il presente comunicato stampa contiene delle dichiarazioni di previsione secondo il significato attribuito a tale espressione dalla legge statunitense Private Securities Litigation Reform Act del 1995, che comportano una serie di rischi e incertezze. Siffatte dichiarazioni di previsione includono le aspettative, i piani e le prospettive per la società, tra cui potenziali successi clinici, approvazioni previste da parte degli enti normativi competenti e lancio di prodotti futuri, nonché fatturato, profitti, utile e quote di mercato stimati. Le dichiarazioni rilasciate dalla società sono basate sulle aspettative correnti dei vertici aziendali e sono soggette a determinati rischi e incertezze in considerazione dei quali i risultati futuri effettivi potrebbero discostarsi in maniera sostanziale da quelli descritti nelle presenti valutazioni e ipotesi. Tali rischi e incertezze includono le condizioni di mercato e altri fattori che esulano dal controllo della società, nonché i fattori di rischio e altre dichiarazioni cautelative descritti nei documenti depositati dalla società presso la SEC, compresi quelli descritti nelle sezioni intitolate ”Fattori di rischio e dichiarazioni cautelative” nella relazione trimestrale della società contenuta nel Modulo 10-Q riferita all’esercizio terminato il 2 ottobre 2010. La società non intende aggiornare le suddette dichiarazioni, né si assume alcun obbligo nei confronti di alcuna persona di fornire qualsiasi aggiornamento in nessuna circostanza. Galleria fotografica/multimediale disponibile all’indirizzo: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6531055&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

St. Jude Medical, Inc.Relazioni con gli investitori:J.C. Weigelt, [email protected] stampa:Denise Landry, [email protected]