St. Jude Medical annuncia il primo impianto nell’ambito di una sperimentazione clinica per la v

14 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

St. Jude Medical Inc. (NYSE:STJ), una società di portata globale impegnata nello sviluppo di dispositivi medicali, ha annunciato in data odierna il primo impianto della sua valvola cardiaca aortica transcatetere (transcatheter aortic valve implant, TAVI) Portico™ nell’ambito di una sperimentazione clinica europea finalizzata all’ottenimento dell’autorizzazione all’uso del marchio CE. La sperimentazione in oggetto valuterà la sicurezza e l’efficacia della valvola cardiaca Portico in pazienti affetti da stenosi aortica sintomatica grave (restringimento della valvola aortica), per i quali una terapia tradizionale di sostituzione valvolare tramite intervento a cuore aperto comporta rischi elevati. La sperimentazione è uno studio non randomizzato che verrà condotto presso cinque centri europei e a cui verranno iscritti almeno 30 pazienti che verranno seguiti per un anno. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

St. Jude Medical, Inc.J.C. Weigelt, 651-756-4347Relazioni con gli investitorijweigelt@sjm.comoppureAmy Jo Meyer, 651-756-3029Relazioni con i mediaameyer@sjm.com