Sprint Nextel rischia la bancarotta

20 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Non si arresta la caduta dei titoli Sprint Nextel su cui si allunga l’ombra di un fallimento. L’allarme arriva dagli analisti di Sanford C. Bernstein, che in una nota, sottolineano che per la società statunitense di tlc non è da non escludere il rischio bancarotta.

Dopo aver lasciato ieri sul parterre del Nasdaq il 5% del suo valore, oggi le azioni della società tlc statunitense hanno aperto le contrattazioni con il segno meno. Nella mattinata americana il titolo perde lo 0,54%.

Sono pochi i titoli sono caduti in disgrazia come Sprint Nextel. Il provider wireless, società di punta nel suo settore, quotava intorno intorno ai 70 per azione a fine anni Novanta.

Cinque anni fa, quando scambiava a 22 dollari gli analisti consideravano il titolo sottovalutato. Oggi, le azioni si muovono poco sopra i 2 dollari per azione.