SPESE AL CONSUMO +0.5%, REDDITO PERSONALE +0.1%

1 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di gennaio le spese al consumo negli Stati Uniti hanno registrato una variazione positiva dello 0.5%, mentre il reddito personale e’ cresciuto dello 0.1%. I risultati contrastanti confermano che i consumatori americani sono tornati a spendere, pur mantenendo tuttavia un approccio improntato alla cautela.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio Usa.

Non correre il rischio di perdere il rialzo di Wall Street. Guadagna con INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa meno di un caffe’, solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!

Le spese sono risultate superiori alle stime degli analisti, mentre le cifre sul reddito hanno deluso. Nel primo caso gli economisti si aspettavano una variazione positiva dello 0.4%, mentre nel secondo caso dello 0.1%.

Il deflatore PCE per gennaio e’ risultato in rialzo del 2.1%, livemente sotto le attese (+2.2%), l’indice core PCE annuale e’ salito all‘1.4%, in linea con le previsioni. Invariato il dato mensile.