Speculazione: l’Europa ordina lo stop a qualsiasi vendita short: giro di vite in arrivo sui cds

1 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Le autorita’ europee di regolamentazione saranno in grado di vietare la vendita di azioni short allo scoperto e di attivita’ speculative sui credit default swap legati al debito sovrano per tre mesi o forse anche piu’ a lungo. E’ questo il progetto di legge comunitaria preparato dalla Ue, secondo quanto riferito da Reuters.

Il direttore finanziario del blocco, Michel Barnier, ha gia’ fornito i primi dettagli della nuova misura che verra’ annunciata ufficialmente il 15 settembre.

La bozza risponde agli appelli provenienti da alcuni Stati membri per reprimere cio’ che viene vista come un’attivita’ speculativa, che ha causato il caos nella zona euro (vedi PIIGS) e in altri mercati del debito sovrano all’inizio di quest’anno.