Spazio: su Marte un secondo robot esploratore entro il 2016

21 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Neppure due settimane dopo l’atterraggio di Curiosity su Marte, la Nasa ha annunciato che è pronta ad inviare un nuovo robot sul Pianeta Rosso nel 2016 per studiarne le profondità e tentare di sapere di più sull’evoluzione dei pianeti rocciosi.

Proprio come Curiosity, InSight (che significa Interior Exploration for Seismic Investigations, Geodesy and Heat Transport) sarà progettato e costruito al Jet Propulsion Laboratory (JPL) di Pasadena, in California; costerà 425 milioni di dollari (pari a 345 milioni di euro), lancio escluso.

La sonda Insight dispone di sei ruote ma non è mobile: rimarrà per due anni nel cratere marziano di Gala per studiare la geologia del pianeta in cerca di eventuali tracce di vita passata.