SPARATORIA: ESAME PSICHIATRICO SU SOSPETTO /5

7 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il sospetto ricoverato al George Washington University Medical Center, lo stesso ospedale dove fu operato il presidente Ronald Reagan dopo l’attentato subito nel 1981, sara’ sottoposto a perizia psichiatrica prima dell’intervento chirurgico.

La perizia fa parte di una procedura di routine in cirostanze straordinarie “come nel caso di ferite da arma da fuoco inflitte davanti alla Casa Bianca”.

Lo ha detto in una conferenza stampa Yolanda Haywood, chirurgo dell’ospedale incaricata della procedura.

Haywood ha spiegato che il sospetto, Robert Pickett, e’ stato ferito al ginocchio destro e la ferita e’ “grave”.

Ïl sospetto e’ in “condizioni stabili, e’ calmo e non ha detto una parola”, ha detto Haywood, che ha aggiunto di non aver riscontrato polvere da sparo sulla gamba di Pickett – un segno che indicherebbe una ferita auto-inflitta.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


Sparatoria Casa Bianca: speciale Wall Street Italia