Spagna, Zapatero spinge sull’Austerity

3 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Misure di austerità più rigorose per la Spagna. I Presidente spagnolo, Jose Louis Zapatero, ha annunciato nuove misure anticrisi per sanare le prostrate finanze pubbliche, che includono la parziale privatizzazione degli aeroporti e della lotteria. Il Governo spagnolo ha deciso di cedere una quota del 49% dell’Ente che gestisce gli aeroporti (AENA) ed un 30% della società che gestisce le lotterie. Ad annunciarlo è stato il Ministro dell’Economia, Elena Salgado. Muta anche la politica economica iberica, con uno spostamento di risorse dal settore del lavoro a quello delle piccole e medie imprese, che beneficeranno di maggiori sostegni sotto forma di minori imposte. E poi c’è la tanto attesa Riforma delle pensioni, che prevede l’innalzamento dell’età del ritiro dal lavoro da 65 a 67 anni. La Riforma sarà varata dal Governo il prossimo 28 gennaio, per poi passare all’esame del Parlamento.