Spagna, González-Páramo (Bce) suggerisce più austerità in bilancio

12 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Bce raccomanda alla Spagna di tenere i piedi per terra e per evitare “sorprese negative”. E’ ammonisce José Manuel González-Páramo, membro del consiglio direttivo dell’istituto centrale europeo in una intervista concessa in esclusiva a Europa Press. La Spagna ha bisogno di ulteriori misure fiscali nel futuro, ha affermato González-Páramo e di un forte realismo soprattutto circa le proprie stime di crescita. L’esponente della Bce ha poi rassicurato che l’austerità non sarà un ostacolo alla crescita economica del Paese.