Spagna ancora sotto attacco: nuovo record per i rendimenti

12 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Continua anche oggi il bagno di sangue sui mercati obbligazionari dei Piigs, con la speculazione che oltre che sull’Italia continua a picchiare anche sulla Spagna. I rendimenti sui bond spagnoli a 10 anni hanno toccato la cifra record del 6,23%, in crescita di 19 punti base, un evento che non si verificava da novembre 1997.

Il selloff dei bond spagnoli ha spinto i rendimenti sul decennale che scade in aprile 2021 al 6,23% alle 9,30 italiane. Lo spread dei bond decennali di Madrid sui bund tedeschi e’ salito di 21 punti base a un nuovo massimo storico di 360 punti.

La Spagna non e’ la Grecia o il Portogallo: la sua economia rappresenta circa il 2% del Pil dell’intera aerea euro.