SORIN GROUP LANCIA SUL MERCATO SONR® (1), IL NUOVO SENSORE CHE OTTIMIZZA LA TERAPIA DI RISINCRO

12 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Sorin Group, (MIL:SRN) (codice Reuters: SORN.MI), società multinazionale nell’ambito dei dispositivi medicali e leader nel trattamento di malattie cardiovascolari, ha annunciato, al congresso Venice Arrhythmias 2011, di aver ottenuto il marchio CE e il lancio sul mercato europeo dell’innovativo sistema di ottimizzazione CRT SonR. Il sistema SonR include il sensore emodinamico SonR, integrato nell’elettrocatetere di stimolazione atriale SonRtipTM, e il dispositivo CRT-D ParadymTM RF SonR. SonR è il primo e unico sistema che fornisce un’ottimizzazione automatica su base settimanale, che avviene durante le normali attività del paziente ed è in grado di migliorare la risposta alla terapia CRT, rappresentando un’alternativa all’ottimizzazione manuale tramite ecocardiografia svolta in ospedale.3 La terapia CRT invia tempestivi impulsi elettrici alle camere cardiache, consentendo al cuore di battere in modo più coordinato e sincronizzato e quindi più efficace. Gli studi hanno dimostrato che circa un terzo dei pazienti affetti da scompenso cardiaco avanzato non risponde in modo efficace alla terapia di risincronizzazione cardiaca (CRT)4,5. Per migliorare il tasso di efficacia della terapia, è importante offrire a ciascun paziente una programmazione periodica personalizzata dell’intervallo di tempo che intercorre tra gli impulsi elettrici inviati alle diverse aree del cuore (programmazione CRT). Gli attuali metodi di ottimizzazione includono l’ecocardiografia e l’utilizzo di altri sistemi specifici di cui alcuni dispositivi cardiaci sono dotati. L’ecocardiografia è una procedura complessa che richiede molto tempo, mentre gli altri sistemi hanno dimostrato vantaggi limitati2. Tutti questi metodi prevedono fasi manuali e di solito vengono eseguiti una sola volta e soltanto quando il paziente è a riposo. SonR è l’unico sistema di ottimizzazione CRT che consente l’ottimizzazione automatica del paziente ogni settimana e soprattutto nel corso delle sue normali attività, vale a dire in condizioni di vita reale. Promettenti risultati clinici iniziali indicano che SonR consente di aumentare i tassi di risposta alla terapia e di ridurre le ospedalizzazioni per scompenso cardiaco rispetto alle pratiche mediche standard con follow-up a 1 anno6. Il sensore SonR, frutto di un programma decennale di studi clinici, è l’unico a misurare le vibrazioni del muscolo cardiaco del paziente. Queste misurazioni in tempo reale vengono trasmesse al dispositivo CRT-D che le utilizza per determinare le migliori impostazioni per il paziente. Ogni settimana, il sistema effettua un’ottimizzazione automatica per adattarsi alle mutevoli condizioni del paziente. Le misurazioni SonR corrispondono al valore dP/dtmax VS, che rappresenta lo standard di riferimento per la valutazione della contrattilità del ventricolo sinistro, indicatore principale delle prestazioni cardiache. “La correlazione tra segnale SonR e il riferimento standard per valutare la contrattilità cardiaca indica l’affidabilità di questo sensore per ottimizzare su base emodinamica la CRT, personalizzando la terapia senza necessità di altri interventi dedicati” ha commentato la Professoressa Maria Grazia Bongiorni dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Pisa, presidente dell’Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione. “L’ottimizzazione settimanale, effettuata a riposo ed in esercizio in modo completamente automatico, è un salto di qualità nella terapia di resincronizzazione dei pazienti con scompenso cardiaco e darà un ulteriore contributo a migliorarne la risposta clinica, come hanno indicato i risultati dello studio CLEAR” ha concluso il Professor Luigi Padeletti dell’Università degli Studi di Firenze, primo centro in Italia ad aver impiantato il nuovo sistema SonR. “Il sistema SonR rappresenta il risultato della lunga tradizione di eccellenza nell’innovazione di Sorin Group” ha dichiarato Stefano Di Lullo, Presidente della Business Unit CRM di Sorin Group, “e siamo orgogliosi di lanciare sul mercato questa tecnologia rivoluzionaria. L’introduzione di questo nuovo sistema CRT-D apre nuove frontiere nelle opzioni di trattamento dello scompenso cardiaco e rispecchia il nostro impegno nell’l’innovazione della gestione emodinamica dei pazienti affetti da tale patologia.” A proposito di Sorin GroupSorin Group (www.sorin.com), società multinazionale nell’ambito dei dispositivi medicali e leader nel trattamento di malattie cardiovascolari sviluppa, produce e commercializza tecnologie medicali per la cardiochirurgia e per il trattamento dei disturbi del ritmo cardiaco. Il Gruppo, che conta 3.700 dipendenti nel mondo, è specializzato in tre aree terapeutiche principali: bypass cardiopolmonare (sistemi di circolazione extracorporea e di autotrasfusione), gestione del ritmo cardiaco, riparazione e sostituzione di valvole cardiache. Ogni anno, oltre un milione di pazienti in più di 80 paesi sono trattati con dispositivi Sorin Group. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.sorin.com 1 Non destinato alla distribuzione negli Stati Uniti2 Dati disponibili presso Sorin Group3 Risultati dello studio CLEAR ottenuti mediante dispositivi SonR di 1a generazione4 Abraham WT, Fisher WG, Smith AL et al. Cardiac resynchronization in chronic heart failure. N Engl J Med 2002 Jun 13;346(24):1845-53.5 Abraham WT, Gras D, Yu CM et al. Results from the FREEDOM trial – assess the safety and efficacy of frequent optimization of cardiac resynchronization therapy. SP08. Late-Breaking Clinical Trials, HRS 2010. Denver, Colorado.6 Padeletti L. Clinical efficacy of CRT continuous optimization with SonR versus standard clinical practice. HRS 2010;7(5S):AB27_4.

Martine KonorskiDirector, Corporate CommunicationsSorin GroupTelefono: +33 (0)1 46 01 33 78Cellulare: +33 (0)6 76 12 67 73E-mail: martine.konorski@sorin.comoppureFrancesca RambaudiDirector, Investor RelationsSorin GroupTelefono: +39 02 69969716E-mail: investor.relations@sorin.comoppureUfficio StampaHill and KnowltonAngela FiorinTel. + 39 02 31914 237E-mail: angela.fiorin@hillandknowlton.com