SONDAGGIO: NASDAQ A 1500

28 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

La scorsa settimana – quando l’indice aveva raggiunto 1.794 punti – un sondaggio condotto dalla societa’ di ricerca High Velocity tra circa 1.500 investitori ha rivelato che un terzo degli intervistati pensa che l’indice Nasdaq Composite scendera’ fino a 1.500 punti, cioe’ il 20% in meno dei livelli attuali.

“La percezione degli investitori continua ad essere un elemento importante sul mercato – ha commentato Steve Harmon, consulente tecnologico e autore del libro “Zero Gravity”, che ha ideato il sondaggio – almeno quanto i dati della spesa al consumo”.

Gli investitori intervistati avevano una scelta di 5 livelli per il Nasdaq, da 1.900 a 1.500 o meno.

Solo il 10% ha scelto il livello piu’ elevato; il 19% prevede che il Nasdaq si stabilizzi a 1.800; il 17% ha scelto 1.700 o 1.600 punti come ‘fondo’ e il 34% pensa che l’indice possa toccare o andare al di sotto di 1.500 punti.

Nonostante siano andati persi sul mercato oltre $5.000 miliardi dal marzo dell’anno scorso, “sembra che il fondo non sia ancora stato raggiunto”, ha commentato Harmon. “Vedremo come risponderanno gli investitori se ci saranno ulteriori mosse della Federal Reserve”.