Soluzione per l’Europa: debito Italia garantito dalla Germania

14 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – E se la soluzione per arginare la speculazione degli investitori contro l’Europa fosse quella di risolvere una volta per tutte il “caso italiano”, facendo in modo che sia la stessa Germania a garantire il debito del nostro paese? Sono le indiscrezioni che circolano nelle sale operative, riportate da un articolo di Bloomberg.

I rumor circolano in quanto ci sono anche dubbi sull’intenzione della Bce di continuare ad acquistare i bond italiani. “La Bce continuerà a sostenere il debito italiano, così come sta facendo la Fed con il debito americano?”, si chiede lo stesso ex responsabile economista del Fondo Monetario Internazionale, Simon Johnson. Johnson, che al momento è professore presso il Massachusetts Institute of technology e scrive editoriali per Bloomberg, continua: “Tutto il resto dipende da questa domanda”.

Da segnalare che i cosiddetti Piigs, Grecia, Italia, Irlanda, Portogallo e Spagna, hanno titoli di stato in circolazione per un valore di 2.900 miliardi di euro. Di questi l’Italia, il terzo emittente di bond dopo gli Stati Uniti e il Giappone, incide per più della metà, con 1.590 miliardi di euro.