SolFocus raccoglie più di 77 milioni di dollari in un round di finanziamento di serie C

9 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia

SolFocus, società leader impegnata nello sviluppo di sistemi di concentratori fotovoltaici (CPV), ha annunciato oggi di aver chiuso il proprio round di finanziamento di serie C in cui sono stati raccolti 77,6 milioni di dollari. La società sta per completare la transizione dalla produzione pilota alla piena commercializzazione, e la produzione è passata dai 0,5 MW del 2008 ad oltre 10 MW di cui è prevista la consegna quest’anno, con una capacità per oltre 50 MW entro il 2011. I fondi raccolti nel round di finanziamento di serie C in oggetto saranno usati per sostenere la rapida intensificazione della produzione per la transizione della società alla produzione in volume. SolFocus aveva annunciato una prima chiusura del round di serie C nel mese di gennaio di quest’anno e all’epoca aveva raccolto 47 milioni di dollari. Da tale prima chiusura la società ha raccolto altri 30,6 milioni di dollari, per un totale di 77,6 milioni di dollari. “Chiudere un round di finanziamento con più di 77 milioni di dollari non è cosa da poco in questo ambiente sfavorevole alla raccolta di fondi, e illustra chiaramente le prospettive di mercato per SolFocus nel 2009; l’anno della commercializzazione dei concentratori fotovoltaici” ha dichiarato Mark Crowley, Direttore Esecutivo e Presidente. “L’investimento permetterà a SolFocus di allineare le operazioni, la progettazione e la gestione dei progetti con le domande di produzione e implementazione a livello globale.” Il round di finanziamento di serie C è stato condotto da Apex Venture Partners, una società d’investimento in capitale di rischio con sede generale a Chicago specializzata in investimenti in imprese che presentano un elevato potenziale di generazione di valore in vari settori, tra cui quelli tecnologico, del software, delle infrastrutture IT e delle telecomunicazioni. “Il fatto che il round sia stato gestito da una società del calibro di Apex Venture Partners ha svolto un ruolo determinante nel consentirci di eccedere il nostro obiettivo di raccolta di fondi” ha commentato Bob Raybuck, Vicepresidente del reparto Finanze presso SolFocus. “La solidità dei prodotti e della posizione nel mercato della società è stata inoltre confermata dalla partecipazione al round sia di investitori preesistenti che di nuovi investitori.” Tra gli investitori preesistenti che hanno partecipato al round sono da annoverarsi New Enterprise Associates (NEA), che ha gestito i round di serie A e B per conto della società, NGEN e Yellowstone Ventures. Sono compresi invece nei nuovi investitori Demeter Partners, consociate di Advanced Equities ed altri. Advanced Equities, Inc. ha funto da consulente finanziario di SolFocus per il finanziamento. “SolFocus possiede la giusta combinazione di innovazione e capacità d’esecuzione per tener fede alla promessa di offerta di energia solare a basso costo in regioni altamente soleggiate in tutto il mondo” ha commentato Wayne Boulais di Apex Venture Partners. “Le difficoltà in cui ci si imbatte al lancio di nuove tecnologie nei mercati finanziari in questo difficile momento sono alquanto significative, ma a nostro parere SolFocus ha dimostrato la propria capacità di andare avanti lungo un percorso ben delineato che permetterà alla società di far fronte a tali difficoltà e di eccellere.” Il Signor Boulais è un socio accomandatario di Apex Venture Partners ed è stato nominato membro del Consiglio di amministrazione di SolFocus. Il design dei concentratori voltaici di SolFocus impiega un sistema di componenti ottici riflettenti per la concentrazione della luce solare nella misura di 650 volte su piccole celle solari altamente efficienti. Il sistema SolFocus 1100S impiega approssimativamente un millesimo del costoso materiale attivo delle celle solari rispetto ai tradizionali pannelli fotovoltaici. Inoltre, le celle usate nei sistemi CPV di SolFocus presentano un’efficienza più che doppia rispetto alle tradizionali celle a base di silicio. Nelle regioni altamente soleggiate, una tale efficacia può accelerare la diffusione dell’energia solare ad un punto tale da raggiungere la parità di costo con i combustibili fossili. Il finanziamento poggia su una serie di pietre miliari in ambito commerciale raggiunte da SolFocus: il lancio del sistema SolFocus 1100S in novembre; la più grande installazione CPV in Europa attualmente in corso in Grecia; la prima certificazione di un sistema CPV in conformità agli standard IEC 62108, e un accrescimento della capacità dello stabilimento di produzione della società ubicato a Mesa, Arizona, nella misura del 1500 percento. Informazioni di carattere generale su SolFocus La missione di SolFocus consiste nel rendere possibile la generazione di energia solare ad un costo energetico livellato (Levelized Cost of Energy, LCOE), competitivo rispetto alle tradizionali fonti di energia di origine fossile. Onde conseguire tale obiettivo, SolFocus ha sviluppato una tecnologia leader per concentratori fotovoltaici che abbina celle solari altamente efficienti (quasi il 40%) a componenti ottici avanzati per l’offerta di soluzioni per la generazione di energia solare che sono scalabili, affidabili e in grado di tener fede al proposito di generazione di energia pulita, rinnovabile e a basso costo. La sede generale di SolFocus è ubicata a Mountain View, California, mentre la sede generale europea si trova a Madrid, Spagna. La società possiede uno stabilimento di produzione a Mesa, Arizona, e collabora con vari partner per la produzione in India e in Cina. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

SolFocusNancy Hartsoch, +1-650-623-7134 (ufficio)+1-408-209-9250 (cellulare)Vicepresidentessa, Marketingnancy_hartsoch@solfocus.comoppureA&R EdelmanJoey Marquart, +1-650-762-2987 (ufficio)joey.marquart@ar-edelman.com