SOFTWARE: PEREGRINE SPICCA IL VOLO

10 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Guadagna oltre il 50% nelle contrattazioni a Wall Street la societa’ di software Peregrine (PRGN – Nasdaq), che il 7 maggio scorso aveva toccato il minimo delle ultime 52 settimane.

Secondo alcuni operatori di mercato l’ottima performance del titolo sarebbe dovuta a un report della societa’ di consulenza Meta Group, secondo cui l’azienda superera’ presto i problemi finanziari che la affliggono. Il Meta Group ha inoltre definito Peregrine ‘un candidato attraente’ per un’acquisizione.

Il prezzo del titolo si era dimezzato il primo maggio dopo che il gruppo aveva dichiarato che potrebbe ritardare la data di annuncio degli utili, che ha avviato un’investigazione interna sulle pratiche contabili, e che si e’ dimesso il presidente e amministratore delegato, cosi’ come il direttore finanziario.

Il titolo, dopo aver toccato il minimo delle ultime 52 settimane il 7 maggio a 73 centesimi, ha iniziato a rimbalzare.

Ancora nessuna novita’ su quando la societa’ annuncera’ gli utili trimestrali.