SOFTWARE: ORACLE DEPRIME IL SETTORE

20 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

In un incontro con gli analisti di Merrill Lynch, Jeff Henley, direttore finanziario del colosso del software Oracle (ORCL – Nasdaq), ha detto di ritenere che la spesa dei consumatori rimarra’ debole per tutto il 2002.

Merrill Lynch ha detto di mantenersi prudente sul fatturato del quarto trimestre dell’azienda e ha cambiato il rating sul rischio legato alla volatilita’ da ‘above average’ a ‘high’.

Le dichiarazioni di Henley e la nota negativa di Merrill trascinano al ribasso il titolo, che al momento perde quasi il 5%. La rivale Microsoft (MSFT – Nasdaq) cede il 4%. L’indice di riferimento del settore software (GSO) cede oltre il 3%.