SoftLayer® cancella i confini tra server fisici e virtuali con Flex Images™

1 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Con l’introduzione di SoftLayer Flex Images vengono cancellati i confini tra le risorse IT fisiche e virtuali. Flex Images consente agli utenti di catturare, replicare e memorizzare l’immagine di un server cloud o dedicato in modo da poterla poi implementare in qualsiasi tipo di ambiente operativo. Le funzionalità tradizionalmente appartenenti al dominio delle infrastrutture virtuali, compresa la possibilità di clonare e ricaricare rapidamente i server, vengono ora estese ai server dedicati insieme alla compatibilità tra piattaforme diverse e alla mera migrazione tra ambienti fisici e virtuali. “Flex Images offre ai nostri clienti una flessibilità e una scalabilità senza precedenti” ha dichiarato Simon West, responsabile dell’Ufficio Marketing di SoftLayer. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

SoftLayer TechnologiesAndre Fuochi, [email protected]