Societe Generale: dal 10 luglio raggruppamento dei certificati a leva fissa sul FTSE MIB con nuovi ISIN

5 Luglio 2017, di Redazione Wall Street Italia

Societe Generale, leader su Borsa Italiana nel campo dei certificati a leva fissa con il 75% dei contratti ed il 60% del controvalore*, procede con il raggruppamento dei suoi certificati a leva fissa + e – 7x che replicano la performance dell’indice domestico FTSE MIB, come già annunciato in data 11 maggio. Dal 10 luglio gli investitori che detengono questi certificati vedranno quindi variare l’ISIN e diminuire il numero complessivo di strumenti detenuti.

In tale data Societe Generale procederà a raggruppare un predeterminato numero di vecchi certificati, aventi prezzo unitario molto basso, così da permettere all’investitore di detenere un numero inferiore di strumenti ma con prezzo più elevato e, pertanto, più efficienti. Ciò avverrà senza che si determini la scadenza anticipata dei certificati e senza recare pregiudizio alla posizione economica degli investitori.

I dettagli dell’operazione

Questo significa che in data 10 luglio:

  • 10 Certificati con ISIN DE000SG409M1, verranno raggruppati in 1 Certificato con ISIN DE000SG2QNT6;
  • 1000 Certificati con ISIN DE000SG409N9, verranno raggruppati in 1 Certificato con ISIN DE000SG2QNU4.

In relazione al raggruppamento possono crearsi delle spezzature. Ciò accade quando il numero aggregato dei Certificati che un Portatore detiene, diviso per il Rapporto di Raggruppamento, non è pari ad un numero intero. In questo caso gli strumenti che costituiscono una spezzatura verranno riacquistati da SG a un prezzo di riacquisto pari al prezzo di riferimento del giorno lavorativo antecedente al 10 luglio e liquidati dall’emittente alle banche depositarie degli investitori il terzo giorno lavorativo successivo a tale data.

Come avverrà il raggruppamento – un esempio pratico

La tabella seguente mostra l’impatto del Raggruppamento per un Portatore che, alla chiusura del giorno di borsa aperta immediatamente precedente il 10 luglio detiene 219 “SG FTSE MIB +7 x Daily Leverage Certificates” (Codice ISIN DE000SG409M1), per i quali si applica un Rapporto di Raggruppamento pari a 10:

I Certificate qui citati sono emessi da Societe Generale Effekten GMBH con la garanzia di Societe Generale. L’investitore è quindi esposto al rischio Societe Generale in qualità di garante (rating: S&P A; Moody’s A2; Fitch A). In caso di default di Societe Generale, l’investitore incorre in una perdita di capitale.

Gli SG Certificate a Leva Fissa replicano indicativamente (al lordo di costi, imposte ed altri oneri) la performance giornaliera dell’asset class di riferimento moltiplicata per la leva fissa positiva o negativa. L’indice sottostante dei prodotti citati è riportato nella tabella. La Leva Fissa viene ricalcolata ogni giorno ed è valida solo intraday e non per periodi di tempo superiori al giorno (c.d. compounding effect). Questi certificati sono quotati su Borsa Italiana (SeDeX) con liquidità fornita da Societe Generale.

I Certificati a Leva Fissa non prevedono la protezione del capitale e possono esporre ad una perdita massima pari al capitale investito. Questi prodotti sono a complessità molto elevata, altamente speculativi e presuppongono un orizzonte temporale di breve termine. Il loro prezzo può aumentare o diminuire considerevolmente nel tempo. Questi prodotti sono soggetti alle disposizioni della Direttiva 2014/59/UE in materia di risanamento e risoluzione degli enti creditizi, a seguito della cui applicazione l’investitore potrebbe incorrere in una perdita parziale o totale del capitale investito.

L’aliquota d’imposta attualmente in vigore per i Certificates è pari al 26%. Gli eventuali rendimenti potrebbero essere ridotti da eventuali commissioni di negoziazione relative all’intermediario di fiducia dell’investitore.

Prima dell’investimento leggere attentamente le pertinenti Condizioni Definitive (Final Terms), inclusive della Nota di Sintesi dell’emissione, ed il Prospetto di Base con i relativi supplementi disponibili sul sito www.prodotti.societegenerale.it e presso Société Générale – via Olona 2, 20123 Milano, ove sono illustrati in dettaglio i relativi meccanismi di funzionamento, i fattori di rischio ed i costi.

Questa è una comunicazione stampa, non ha obiettivo di esaustività e non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento. Si invitano gli investitori interessati a leggere attentamente la nota legale riportata sul sito www.prodotti.societegenerale.it.

* Fonte Borsa Italiana, dati dal 02/01/2017 al 27/06/2017