Società innovatrice svedese Nordic Edge trasforma il nuovo Google Phone in un dispositivo di si

16 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Nordic Edge ha sviluppato un client mobile, Pledge, che trasforma il nuovo cellulare Nexus One di Google in un token di sicurezza. Pledge genera one-time password sull’apparecchio e permette agli utenti di utilizzare il proprio telefonino Google per accedere in modo sicuro a reti locali, servizi “cloud” o banche internet. “Utilizzando il cellulare come un token di sicurezza tutto diventa molto più semplice ed economico, sia per gli utenti finali che per i service provider. Agli utenti viene fornito un modo semplice di effettuare il login tramite un dispositivo che portano sempre con sé e i service provider, per esempio la banca o il dipartimento IT, possono offrire accesso remoto in sicurezza e a basso costo, visto che non c’è la necessità di utilizzare token hardware”, afferma Jim Carlsson, CEO di Nordic Edge. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Nordic EdgeJim Carlsson, CEO, +468 122 [email protected]