Snai in retromarcia dopo stop alle corse a San Siro

15 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Venduto il titolo di Snai a Piazza Affari. Il titolo della società cede l’1,10% scambiando a 2,25 euro per azione in controtendenza ad indici italiani che mostrano un netto progresso. A deprimere il titolo la notizia apparsa ieri sul “Il Corriere della Sera” che ha sottolineato come la contesa fra Trenno, la società del gruppo Snai, che gestisce le corse a San Siro e l’Unire, ente governativo che gestisce l’ippica ed i diritti sportivi abbia determinato uno stop sulla pista del trotto dell’ippodromo di Milano. In settimana il ministro delle Politiche Agricole, Luca Zaia, dovrebbe sentire le parti per cercare di trovare un accordo. L’incontro è stato, infatti, anticipato dal 23 febbraio al 17 febbraio. Si legge sul quotidiano.