Smiths Detection vince un contratto da 100 milioni di euro con l’aeroporto di Doha

26 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

Smiths Detection, unità della divisione tecnologica globale Smiths Group, ha vinto un contratto del valore di oltre 100 milioni di euro per la fornitura di tutti i principali sistemi di scansione per la sicurezza presso il nuovo Aeroporto internazionale di Doha (NDIA, New Doha International Airport) nel Qatar. Il prestigioso contratto per equipaggiare uno degli aeroporti più avanzati del mondo comprende una gamma di sistemi automatici di rilevamento a raggi X per controllare i passeggeri, i bagagli a mano e da stiva per rilevare esplosivi, armi e oggetti di contrabbando. Si tratta del più grande contratto per un solo aeroporto che Smiths Detection abbia mai vinto. Il Presidente di Smiths Detection, Mal Maginnis, ha dichiarato: “La scelta dell’aeroporto di Doha di utilizzare Smiths Detection come principale contraente per i sistemi di sicurezza, è un testamento alla qualità, affidabilità e competitività economica delle nostre tecnologie di livello mondiale. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Smiths DetectionRelazioni con gli investitoriPeter Durman, +44 (0)20 7808 5535oppureRelazioni con i media Colin McSeveny, +44 (0)20 7808 5534