SMALL CAP USA:
C’ E’ TROPPO PESSIMISMO?

15 Dicembre 2005, di Redazione Wall Street Italia

Il contenuto di questo articolo esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

(WSI) – Ammetto che è poco scientifico e talvolta soggettivo, ma sto osservando un gruppetto di azioni che si sono mosse molto bene nella seconda metà dell’anno e che hanno massiccie posizioni aperte in Put scadenti a gennaio. In generale l’Open Interest di queste Put è molto elevato, in relazione agli scambi medi giornalieri, e le Put superano le Call da questo punto di vista.

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

Certo, ci sono alcune azioni che vantavano questi criteri all’inizio del semestre, e che si sono comportate male; General Motors, fra tutte. Ma tutti sappiamo l’importanza di una forte azione di prezzo unita ad una lettura del sentiment bearish dal punto di vista contrarian, e uno dei miei più grossi errori quest’anno è stato quello di concentrarmi troppo sul sentiment negativo di GM senza verificare che ci fosse al contempo una forte azione del prezzo.

Passando agli ETF sugli indici generali, il Nasdaq-100 Trust (QQQQ) lo S&P Depositary Receipts (SPY) e l’iShares Russell 2000 Index Fund (IWM) stanno sperimentando tutti una corposa crescita delle posizioni aperte in Put sulla scadenza prossima. Tuttavia, la mia impressione è che il profilo più interessante dal punto di vista bullish è quello dell’IWM, mentre il QQQQ ha il profilo meno interessante da questo punto di vista.

Dal punto di vista tecnico, IWM ha sperimentato un rally spaziale sin da aprile 2003, trovando di tanto in tanto sostegno nelle medie a 10 e 20 mesi. Infatti, l’ETF è salito del 113 percento dal minimo di ottobre 2002. E ciononostante, ci sono tuttora oltre 58000 contratti Put sulla base out of the money 62 Gennaio, e altri 55000 in prossimità della base 66. Inoltre, questa accumulazione di Put soverchia decisamente le posizioni aperte in Call sulla scadenza gennaio. Dal punto di vista contrarian, questo tipo di pessimismo affianco ad una tendenza fortemente rialzista ha implicazione bullish per questo ETF e per le piccole capitalizzazioni in generale.

Copyright © SmarTrading per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved