Singapore invita i consorzi internazionali a presentare un’offerta per il primo centro integrat

31 Marzo 2009, di Redazione Wall Street Italia

Il Comitato Sportivo di Singapore (SSC, Singapore Sports Council) ha emesso, in data odierna, una RFP (richiesta di offerta) per offrire ai consorzi internazionali l’opportunità unica di realizzare e gestire il Changi Motorsports Hub (CMH). Destinato a diventare un centro motoristico e di intrattenimento a livello mondiale, il CMH presenterà strutture e impianti motoristici di prim’ordine per tutti i fan degli sport motoristici, per le aziende, i consumatori e i turisti. Il CMH occuperà un’area di 41 ettari, situata vicino al mare e all’aeroporto di Changi e sarà collegato con le principali attrattive turistiche e i monumenti della città, nonché con il Central Business District. L’Hub, il cui completamento è previsto per la fine del 2011, disporrà di una pista permanente di almeno 3,5 km che si snoda lungo la costa, affiancata da tribune fisse e coperte in grado di ospitare 8.000 spettatori che potranno godere di un’ampia visuale su tutta la pista. Il CMH rappresenta un progetto importante avviato dal governo di Singapore in seguito al successo della gara notturna inaugurale del campionato di FORMULA 1™ che ha ricevuto immediatamente il plauso internazionale e ha catapultato il paese in una posizione di primo piano riguardo gli sport motoristici in Asia. Con la gara come forza trainante della scena motoristica locale fino al 2012, il governo ha deciso di cavalcare l’onda e di trasformare la città-stato in un hub dedicato agli eventi sportivi e di spettacolo per tutta la regione. Il CMH è un progetto grandioso e contribuirà allo sviluppo dell’industria sportiva che, secondo il governo, raggiungerà quota S$ 2 miliardi entro il 2015, insieme all’obiettivo di occupare 20.000 persone dell’indotto. CMH avrà la propria scuola di pilotaggio e servirà come centro regionale per l’addestramento, la ricerca e sviluppo nel settore della motoristica. Il CMH ospiterà i principali eventi motoristici internazionali quali la GP2 organizzata dalla Fédération Internationale de l’Automobile (FIA) così come gli eventi organizzati dal Meeting, Incentive, Conference and Exhibition (MICE). L’offerta per il Changi Motorsports Hub sarà disponibile presso il Comitato sportivo di Singapore dalle ore 15:00 (orario di Singapore) a partire dal 30 marzo 2009. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Comitato sportivo di SingaporeCassandra Kong (Sig.ra), (65) 6500 5350ResponsabileDivisione comunicazioni interne, Ufficio del [email protected] PRJoanie Koh (Sig.ra), (65) 6534 [email protected]