Silver Spring Networks elogia la decisione della CEPT di liberare altre bande radio in Europa

11 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

Silver Spring Networks, Inc. (NYSE: SSNI), fornitore leader di piattaforme e soluzioni di networking per reti fornitrici di smart energy, si è dichiarata oggi a favore della normativa emessa dalla CEPT che consente ai propri membri di razionalizzare la destinazione d’uso dello spettro a una frequenza di 870-875,6 MHz nei Paesi europei. In base a tale normativa, è stata allocata una banda di 5,6 MHz (870-875,6 MHz) destinata all’uso da parte di sistemi quali, ad esempio, “Metropolitan and Rural Area Networks (MRANS)” e noti come reti a maglie wireless Machine-to-Machine (M2M). Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Silver Spring NetworksNoel Hartzell, 650-839-4184Comunicazioni [email protected]